fbpx

Cirk Fantastik! è un festival che nasce come realtà indipendente col desiderio di portare a Firenze tutta quell’avanguardia che compone le molteplici espressioni del circo contemporaneo. Per poter espandere il festival, nel 2014 viene fondata Aria Network Culturale, associazione con la quale Cirk Fantastik! assume una forma riconosciuta e una sostenibilità più solida, pur non perdendo quel sapore originario e quella tensione verso la ricerca artistica più attuale.

Cirk Fantastik! è un luogo dove entrare in contatto con le varie esperienze artistiche contemporanee ma anche dove semplicemente tessere relazioni e nutrire immaginazione e desiderio. Cirk Fantastik! trasforma per 11 giorni a settembre il Parco delle Cascine in un grande teatro nel verde, invitando compagnie e artisti nazionali e internazionali, proponendo spettacoli, work in progress pensati per poter entrare nel dietro le quinte delle creazioni, cinema outdoor per scoprire la storia del circo, concerti, reading, incontri con esperti e critici del settore, laboratori. 

Con la stessa energia da qualche anno Cirk Fantastik! prende forma anche nel cuore del Parco del Castello dell’Acciaiolo a Scandicci, i cui abitanti rispondono con uno sguardo sempre più presente e partecipe. Cirk Fantastik!, che si colloca come uno snodo toscano del circuito europeo del circo contemporaneo con una media di 60 spettacoli, sotto chapiteau e all’aperto, a pagamento e gratuiti rivolti a un pubblico che conta circa 20000 presenze, è stato segnalato nel 2019 dalla Cultural and Creative Cities Monitor della Commissione Europea come progetto artistico che contribuisce al posizionamento della città di Firenze al primo posto tra le Large Cities per Cultural Vibrancy.

Negli anni Cirk Fantastik! ha costruito una vera e propria comunità, ad oggi in continua espansione, lavorando al coinvolgimento di nuovi pubblici a partire dall’idea della cultura e dell’arte come spazi accessibili a tutti. Una comunità composta da pubblici diversi per età e background culturali e sociali, artisti di tutto il mondo e festival nazionali e internazionali, con i quali Aria Network Culturale è in rete allo scopo di favorire una maggior circuitazione degli artisti e creare ponti con esperienze differenti in modo da ampliare lo sguardo sul presente.

Obiettivo del festival è favorire la promozione del circo di creazione: un circo d’arte che si inserisce pienamente all’interno di quell’avanguardia contemporanea, avviata in Francia da vari decenni e ancora in atto oggi, in base alla quale la tecnica risulta funzionale alla drammaturgia scenica e dove la figura acrobatica non è più fine a se stessa ma parte di un insieme di elementi scenici che compongono la traccia dello spettacolo nella sua totalità.  Un’esplosione di energia che inizia con l’arrivo degli chapiteaux e permane dentro alle persone una volta che le carovane ripartono verso nuove rotte.

Cirk Fantastik! è promosso da Aria Network Culturale con il sostegno di Mibact, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze con il patrocinio della Regione Toscana con il sostegno del Comune di Scandicci nell’ambito di Open City per Cirk Fantastik! Scandicci