fbpx
 

INSTABILE chapiteaux

15 ottobre 2022 – 20 maggio 2023

Un centro culturale polivalente per le arti dello spettacolo dal vivo, world music e circo contemporaneo, un angolo di natura cittadino in uno spazio-tempo sospeso dove si incontrano artisti, si raccontano storie, si creano trambusti e ritmi nuovi, si balla e si vola in alto.  

Ad InStabile Bistrot aperitivi al tramonto, cena con ristorante, pizzeria e griglieria. Grande attenzione alla qualità dei prodotti utilizzati, al rispetto dell’ambiente e al  benessere della persona.

Un circuito di scambio artistico e creativo, un angolo di natura cittadino in uno spazio-tempo lento e per il buonumore.

Programma Eventi

Giovedì 24 Novembre

Ore 19:00 Musica – AperiWorld con Barrio Porteño – Etno\Latin

“Canti e Suoni dal Mediterraneo all’America Latina”

Gigi Cardigliano è l’anima di questo progetto. Cantore dalle mille vite, musicista, operaio, attivista politico, amante del mare e della barca a vela raccoglie e assorbe nel suo viaggiare vari linguaggi musicali. Dalle case di calce del Salento, suo luogo natio, ai quartieri di Siviglia e Buenos Aires porta in scena canti di lavoro, di festa, d’amore e di protesta. Ad accompagnarlo le percussioni di Gabriele Pozzolini e Modestino Musico, musicisti della Baro Drom Orkestar con varie collaborazioni all’attivo (Ginevra di Marco, Goran Kovacevic, Aureliano Marìn, Nicola Piovani …)

  • Gigi Cardigliano: Voce e Chitarra
  • Gabriele Pozzolini: Percussioni
  • Modestino Musico: Fisarmonica

Spazio Bistrot: Ingresso libero

Venerdì 25 Novembre

Ore 21.15 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

ARS BELLICA con Alessandro Riccio – Joe Manganas – Giorgia Tomasi

Un giorno anche la guerra s’inchinerà al suono di una chitarra.

“Ars bellica” è uno spettacolo pantomimato, senza una sola parola, trascinante, pieno di situazioni esilaranti e inaspettate.

con Alessandro Riccio – Joe Manganas – Giorgia Tomasi

Un giovane rampollo imberbe è costretto dal severissimo padre a partire per le Crociate. Vista la sua totale inesperienza alle faccende della guerra, viene affidato ad un esperto scudiero dalla grande padronanza della battaglia: il suo corpo è la prova stessa delle prove che ha affrontato; con solo sette dita, coperto di cicatrici, senza un occhio, zoppo e malridotto, il suo aspetto contrasta con il molle pallore floscio del giovane. I due differiscono anche nel carattere: dedito alla battaglia l’uno, totalmente rapito dall’arte del disegno l’altro. Un lungo addestramento costringerà i due a conoscersi e a scontrarsi più volte.

“Ars bellica” è uno spettacolo pantomimato, senza una sola parola, comico, trascinante, pieno di situazioni esilaranti e di trovate inaspettate. Giorgia Tomasi, nei panni della dea della guerra Atena, spiegherà meccanismi, curiosità e aneddoti delle battaglie più famose, aiutandoci a riflettere sulla presenza della guerra nella storia dell’essere umano.

Alessandro Riccio, maestro del comico e della caratterizzazione, affronta senza una sola parola, in stile clownesco – avvalendosi di gramelot e di antiche musiche di scena – per travalicare il limite della parola come strumento di comunicazione.

Dopo aver messo in scena con lo stesso stile pantomimato “Baroque Festival” (una giravolta di situazioni tipiche del barocco) e “Magnifico Lorenzo” (che narrava le gesta del grande signore fiorentino), Riccio prosegue in questa sorta di trilogia le grandi epoche del passato, volgendo la sua attenzione al Medioevo.

ALESSANDRO RICCIO

Attore e regista fiorentino, attivo sul territorio fiorentino con molteplici realtà teatrali (Teatro di Rifredi, Teatro Puccini, Teatro Romano di Fiesole, Teatro di Antella, etc.) portando in scena principalmente spettacoli scritti da lui stesso. Attore poliedrico e trasformista, collabora con l’Orchestra della Toscana dal 2016 con spettacoli distribuiti dalla Fondazione Toscana Spettacolo. Conosciuto al grande pubblico per il festival “IL MESE MEDICEO” da lui ideato, per 10 anni ha portato il pubblico in luoghi non teatrali per raccontare le vicende dei personaggi della grande dinastia fiorentina.

JOE MANGANAS

Giovane attore fiorentino che si è formato al fianco di Gabriele Giaffreda per il quale collabora anche come aiuto regista. Da anni tiene corsi di recitazione per bambini e ragazzi.

Spazio Chapiteau; Biglietti:: 12€/10€/6€; età: 10+; durata: 70’; genere: Teatro

Sabato 26 Novembre

Ore 21:30 Musica – I Sordi – Electro\Funk

I sordi sono un duo vicentino composto dai fratelli Matteo e Riccardo Nicolin. Nel 2020 esce “eh?”, il primo EP del gruppo, che suona electro-funk. Nel gennaio 2021 esce “mah”, dove l’elettronica viene sostituita da strumenti acustici etnici come il didgeridoo aborigeno, il gamelan balinese o le launeddas sarde. Ad oggi la musica sorda è attratta dai ritmi e i colori delle tradizioni extra-europee.

Spazio Chapiteau; Entrata offerta libera consapevole min 5 euro

Sabato 26 Novembre

Ore 11:30 Musica – Sunday Music Jam Brunch – Jam Jazz a cura del Trionirico

  • Claudio Ingletti – sax tenore e flauto
  • Filippo Pedol – contrabbasso
  • Stefano Rapicavoli – batteria

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Ore 16:30 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

Rendez-Vous! – Compagnia Begherè

“Alla ricerca di un posto dove esibirsi, due artisti di strada si ritrovano nella stessa piazza!

Chi riuscirà a fare il proprio spettacolo? Tra dispetti e virtuosismi circensi, lo scontro si trasforma in un intreccio e tutto il pubblico è trascinato nella comica euforia del primo appuntamento. Una tavola imbandita esce fuori da una valigia, tra forchette e mutandoni, volano in aria piatti, bottiglie, bicchieri! In quel momento in cui tutto è possibile, questo incontro strampalato chissà dove porterà…”

Rendez-vous! è uno spettacolo di teatro fisico e giocoleria andato in scena in Portogallo, Germania, Paesi Bassi e in Italia in festival di respiro internazionale, tra cui Asfaltart, Mirabilia, Torino Fringe Festival, Cirk Fantastik e vincitore del 1° Premio Ferrara Buskers Festival.

Una commedia circense che colpisce con la sua delicatezza e conquista ogni pubblico utilizzando il linguaggio universale del corpo.

Di e con: Margherita Cortopassi, Giuseppe Tornillo

  • In collaborazione con: Edoardo Demontis, La Bottega del teatro
  • Pubblico: famiglie
  • Lingua: senza parole

Spazio Chapiteau; Biglietti:: 10€/8€/6€; età: per tutti; durata: 55’; genere: Teatro fisico e giocoleria

 

Ore 19:00 Teatro Danza – MeTe – Compagnia MA.LA.CHI.TE

Nato da un lungo viaggio nel mondo della danza terapia, MeTe narra la storia di una comunione umana che ha navigato insieme sulle onde della danza, della ricerca, dell’improvvisazione, della terapia, del teatro; cercando e spronando una costruzione corale e condivisa.

Narra il nostro cammino: una semplice storia d’amore!

partecipanti:

Chiara Unisoni, Chiara Scopetani, Maria Lucentini, Marinella Naja, Teresa Caselli

Spazio Chapiteau; Entrata offerta libera consapevole min 5 euro

Sabato 26 Novembre

Ore 11:30 Musica – Sunday Music Jam Brunch – Jam Jazz a cura del Trionirico

  • Claudio Ingletti – sax tenore e flauto
  • Filippo Pedol – contrabbasso
  • Stefano Rapicavoli – batteria

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Ore 16:30 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

Rendez-Vous! – Compagnia Begherè

“Alla ricerca di un posto dove esibirsi, due artisti di strada si ritrovano nella stessa piazza!

Chi riuscirà a fare il proprio spettacolo? Tra dispetti e virtuosismi circensi, lo scontro si trasforma in un intreccio e tutto il pubblico è trascinato nella comica euforia del primo appuntamento. Una tavola imbandita esce fuori da una valigia, tra forchette e mutandoni, volano in aria piatti, bottiglie, bicchieri! In quel momento in cui tutto è possibile, questo incontro strampalato chissà dove porterà…”

Rendez-vous! è uno spettacolo di teatro fisico e giocoleria andato in scena in Portogallo, Germania, Paesi Bassi e in Italia in festival di respiro internazionale, tra cui Asfaltart, Mirabilia, Torino Fringe Festival, Cirk Fantastik e vincitore del 1° Premio Ferrara Buskers Festival.

Una commedia circense che colpisce con la sua delicatezza e conquista ogni pubblico utilizzando il linguaggio universale del corpo.

Di e con: Margherita Cortopassi, Giuseppe Tornillo

  • In collaborazione con: Edoardo Demontis, La Bottega del teatro
  • Pubblico: famiglie
  • Lingua: senza parole

Spazio Chapiteau; Biglietti:: 10€/8€/6€; età: per tutti; durata: 55’; genere: Teatro fisico e giocoleria

 

Ore 19:00 Teatro Danza – MeTe – Compagnia MA.LA.CHI.TE

Nato da un lungo viaggio nel mondo della danza terapia, MeTe narra la storia di una comunione umana che ha navigato insieme sulle onde della danza, della ricerca, dell’improvvisazione, della terapia, del teatro; cercando e spronando una costruzione corale e condivisa.

Narra il nostro cammino: una semplice storia d’amore!

partecipanti:

Chiara Unisoni, Chiara Scopetani, Maria Lucentini, Marinella Naja, Teresa Caselli

Spazio Chapiteau; Entrata offerta libera consapevole min 5 euro

Giovedì 1 Dicembre

Ore 20:00 Musica – AperiLatin con FRANCESCO  BIRARDI Y  LA CONTRABANDA ! Tradición Cubana Viva!

Francesco Birardi, il noto medico-musicista da oltre vent’anni attivo col suo gruppo PERFIDIA di musica tradizionale cubana, in un suo recente viaggio a Cuba ha avuto l’onore di vedere alcune sue composizioni arrangiate, interpretate e incise dal Septeto Nacional Ignacio Piñeiro, storica formazione ben nota e amata in tutta l’isola. Entusiasti di queste composizioni, i musicisti cubani hanno chiesto al compositore fiorentino una collaborazione che ha portato alla realizzazione di un album inciso e pubblicato a Cuba dal famoso Septeto, primo esempio di musica cubana nata al di fuori della grande isola caraibica.

  • Francesco Birardi, chitarra e voce
  • Luca Imperatore, chitarra solista
  • Paolino Casu, percussioni

Spazio Bistrot: Ingresso libero

Venerdì 2 Dicembre

Ore 21:15 Ballo – Lezione di Forró con Giovanni Vaccari

Ore 22:00 – Musica Pé no chão – Forró

Il gruppo Pé no Chão si propone di presentare all’attenzione del pubblico italiano ed europeo proprio quel lato meno noto, ma forse più autentico della cultura popolare del Brasile. Il repertorio è costituito dai classici del forró tradizionale, chiamato pé de serra, impreziosito dai brani originali della cantante baiana Mariane Reis. La formazione è quella canonica con fisarmonica, triangolo e zabumba, arricchita dalla presenza della chitarra a 7 corde, strumento tipico della musica brasiliana. I concerti di Pé no chão sono, ormai da alcuni anni, momenti di gioia collettiva, occasioni di incontro fra persone di origini diverse, divertimento puro e scambio culturale

  • Mariane Reis – voce e triangolo
  • Modestino Musico – fisarmonica
  • Simone Martelli – chitarra 7 corde
  • Giovanni Vaccari – zabumba

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Sabato 3 Dicembre

Ore 10:00-12:30 Circle Songs InStabile Incontri mensili per la creazione di un coro vocale con Titta Nesti

( canti in cerchio al circo)

Le Circle Songs nascono da culture tradizionali e sono state studiate e divulgate dal cantante Bobby Mc Ferrin.

Sono una forma di musica corale improvvisata diretta da un facilitatore, in questo caso la vocalist Titta Nesti,  che assegnera’  ai partecipanti, divisi in sezioni, frasi da ripetere e sulle quali successivamente improvvisare. Si creeranno così poliritmie e polifonie in continuo sviluppo che daranno modo anche ai meno esperti di provare il piacere del canto in cerchio e la bellezza di ascoltare i canti creati. Su questi “basi armoniche” si sperimenteranno timbriche vocali e ci si concederà di provare ad improvvisare cantando o recitando testi senza il timore dell’errore. Le Circle saranno arricchite anche da segnali che impareremo prendendo spunto dal lavoro importantissimo svolto in merito dal musicista Butch Morris.

Resta solo da cantare, ascoltare e divertirsi!!

Costo 25€  – Prenotazione: instabileformazione@gmail.com

Ore 21:15 – Cabaret astromusicale Astronza w/ dj Leblond

Prendi gli influssi dei pianeti,  aggiungi un pizzico di sfiga e tanta ironia, e moltiplica il tutto su un beat elettronico: ecco pronto il cabaret astrologico di Astronza, accompagnato da DJ Leblond. Impatto previsto a Firenze per le ore XX del 3 dicembre: per l’occasione Instabile si trasformerà nel miglior centro di consulenze astrologiche dell’emisfero boreale! Scopriamo insieme cosa ci dicono i pianeti in questo periodo al ritmo di un’appropriata colonna

. Prima, durante e dopo, DJ Leblond ci guiderà in movimenti scomposti e danze propiziatorie.

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Domenica 4 Dicembre

Ore 11:30 Musica – Sunday Music Jam Brunch – Jam Jazz a cura del Trionirico

  • Claudio Ingletti – sax tenore e flauto
  • Filippo Pedol – contrabbasso
  • Stefano Rapicavoli – batteria

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Ore 16:00 Music Lab con Lorenzo Ugoliniper bambini

Spazio Chapiteau: Offerta libera minimo 5€

Ore 18:30 Arte e Musica – Aperi Vernissage PANE E CORAGGIO Pittura e musica di Samuele Venturin con live di TONIO MANASCA TRIO

La mostra viaggerà sul tema del confine o per meglio, dello sconfinamento. Attraverso un linguaggio trasversale, per lo più facilmente riconoscibile, si aprono piani di lettura diversi per ogni tela, per ogni quadro, come per la realtà e altrettanto per la finzione. L’artista reduce dalla ultima mostra FlyWorks, ha deciso di marcare questa esposizione di fine anno in un luogo al quale è legato per simpatia politica ed affetto, con un carattere aggregativo, usando la funzione sociale dell’arte, per instaurare con esso e con i frequentatori, una comunicazione altra, che dialoghi intimanente e collettivamente sul presente. Pane e coraggio è il titolo di una canzone di I. Fossati dedicata ai migranti, e sono ancora oggi la spinta necessaria per ogni popolo in fuga, così per ogni popolo in lotta. In occasione dell’inaugurazione il 4 Dicembre Samuele Venturin che è per lo più un musicista, porta il concerto di Tonio Manasca che presenterà il suo ultimo disco “ Diciotto canzoni d’amore ma una no” con Filippo Pedol al contrabbasso, Stefano Rapicavoli alla batteria.

Mentre per il finissage dell’ 8 di Gennaio Venturin porta il progetto di canto di protesta “E quando si farà rivoluzione” con Giovanni Bartolomei alla voce e Filippo Pedol Contrabbasso. Due concerti distinti con la forma canzone al centro.

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Giovedì 8 Dicembre

Ore 20:00 Musica – AperiWorld con Nicolás Farruggia Vs. Agustín Cornejo – Un Duello Italo-Argentino

Due grandi musicisti italo-argentini salgono sul palco del Bistrot all’Instabile per un amichevole duello di canzoni e ritmi provenienti dai due lati dell’Atlantico. I due cantautori, accompagnandosi alla chitarra, proporranno brani originali ed interpretazioni intense di potenti canzoni, dall’Argentina all’Italia, dal Perú a Cabo Verde ma anche dal Brasile al Blues del Mississipi.

Nicolás Farruggia è cantautore, direttore e coach musicale, da sette anni residente a Lisbona. Ha creato e diretto progetti musicali come Forró Miór, Orquestra Latinidade e Lisbon Buskers Ensemble (LiBE). Il suo più recente disco “Poema Livre”, disponibile su Bandcamp, conta con la partecipazione del grande maestro brasiliano Chico Buarque.

Agustín Cornejo è cantautore e produttore musicale. Assieme ai suoi fratelli fonda il progetto SuRealistas, dal quale poi si allontana per concentrarsi appieno sul progetto Sinedades, che crea con la cantante Erika Boschi nel 2016. Il loro primo disco “Para mi Potnia” è disponibile in rete dal 2019 ed il prossimo (“Simplemente” che uscirà ad aprile con la Blackcandy Produzioni) prevede un videoclip per ognuna delle sue 11 canzoni.

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Venerdì 9 Dicembre

Ore 21:30 Musica – MAHABANDA & CILLO BOMBA

“UN PESCE FUOR D’ACQUA” – SuperFesta 30 anni Mahabanda!

Formatasi nel ’92, la Mahabanda, è un ensemble totalmente dopato, sarcastico, dub , demenziale e corrosivo. Tra Mad Professor e gli Squallor, non ammettono mezze misure. Con Cillo Bomba alla voce, storico producer toscano (Village cryers, Red dread, Bomba Bomba), presentano il loro ottavo album in imminente uscita, e festeggiano 30 anni di attività. Per l’occasione la band sarà al completo con tutti i musicisti che hanno collaborato negli anni: Cillo bomba, Papa Double, Simone Cirri, Dudu, Bukka Bass, Francesco Masi, Ljubo, Mirko, Ludus Pinsky, Agovinda, Clara

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Sabato 10 Dicembre

Ore 21:15 – Musica – Trinadamás + Ghiaccioli e Branzini – World Music  e festa!

Trinadamás è musica che espande i confini del Mondo a partire dal suo cuore folk, a brani mistici e sognanti, incontrando il vasto spazio dei ritmi afrocubani, delle rumbas, e non solo, dell’America Latina. La musica e il suo ritmo come rituale mistico e danzante di un unico infinito cielo e di un Mondo che parla di Amore, Dolore, Gioia e speranza…

  • Carla Bella (Voce, Ukulele)
  • Chiara Di Gangi (Voce, Fisarmonica, Guitalele, percussioni)
  • Giorgia Ciannamea (Voce, Clarinetto, Percussioni)
  • John Russo (Percussioni, flauto traverso)
  • Francesco Della Pelle (Basso Elettrico)

A seguire dj set con GHIACCIOLI E BRANZINI

Ghiaccioli e Branzini ha costruito nel corso degli anni un lavoro di missaggio di molteplici scenari urbani e groove indefessamente contagiosi. Il suo viaggio artistico si sviluppa lungo la strada di un progetto esteso su molteplici scenari creativi. Il set ispirato alle vecchie balere romagnole riviste in salsa elettronica rispecchia lo stato dell’arte della sua caleidoscopica ricerca, impura ed evocativa. Che si tratti di un valzer elettronico o di una mazurka disco da club fumoso, poco importa, qui i generi non contano più nulla poiché l’approccio è quello di un viaggio trasversale fatto di passione e imprevedibili punti di contatto. Nel 2018 ha vinto il premio Folkint (MEI) come miglior rielaborazione Folk-elettronica. E’ l’anima elettronica e Producer di Fanfara Station con cui nel 2019 hanno vinto il Premio Internazionale Andrea Parodi. Nel 2020 sono stati selezionati come official Showcase per il Womex (World Music Expo) e nel 2021 si esibiranno per il GT21 (Global Toronto). E’ uno dei pochi Dj italiani ad essersi esibito allo Sziget Festival (Budapest).

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Domenica 11 Dicembre

Ore 11:30 Musica – Sunday Music Jam Brunch – Jam Jazz a cura del Trionirico

  • Claudio Ingletti – sax tenore e flauto
  • Filippo Pedol – contrabbasso
  • Stefano Rapicavoli – batteria

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Ore 16:30 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

Tranquilli di e con Andrè Casaca – Teatro C’art – spettacolo comico poetico

Tranquilli!!! riflette un lato comico dell’essere umano che vive il quotidiano in modo frenetico, ma la sua necessità di sognare trasforma la sua frenesia in libertà e le sue giornate diventano uno spazio  assurdo e magico. Tranquilli!!! gioca con la guerra coinvolgendo il pubblico in un gioco impossibile da resistere. La sua vita sta nel corpo, ed è proprio il corpo ad esprimere questo linguaggio comico non verbale, caratteristico della ricerca della compagnia Teatro C’art.

  • scritto diretto ed interpretato da André Casaca
  • assistente alla regia: Fabrizio Neri e Teresa Bruno
  • macchine di scena: Silvano Costagli
  • produzione Teatro C’art Comic Education Italia

Spazio Chapiteau; genere: circo teatro; età: per tutti; durata: 60’; biglietti: 12€ / 10€ / 6€

Giovedì 15 Dicembre

Ore 20:00 Musica – AperiWorld con Barrio Porteño – Etno\Latin

“Canti e Suoni dal Mediterraneo all’America Latina”

Gigi Cardigliano è l’anima di questo progetto. Cantore dalle mille vite, musicista, operaio, attivista politico, amante del mare e della barca a vela raccoglie e assorbe nel suo viaggiare vari linguaggi musicali. Dalle case di calce del Salento, suo luogo natio, ai quartieri di Siviglia e Buenos Aires porta in scena canti di lavoro, di festa, d’amore e di protesta. Ad accompagnarlo le percussioni di Gabriele Pozzolini e Modestino Musico, musicisti della Baro Drom Orkestar con varie collaborazioni all’attivo (Ginevra di Marco, Goran Kovacevic, Aureliano Marìn, Nicola Piovani …)

  • Gigi Cardigliano: Voce e Chitarra
  • Gabriele Pozzolini: Percussioni
  • Modestino Musico: Fisarmonica

Spazio Bistrot: Ingresso libero

Venerdì 16 Dicembre

Ore 21:30 Mercatino Genuino Clandestino + Musica –  SETTEVOCI – Collettivo

Settevoci è un collettivo di amici riuniti da anni di scorribande nel mondo della musica e della cultura che hanno intrapreso la folle missione di creare una comunità dedita alla promozione artistica , alla protezione dell’ambiente e al ripopolamento e riqualifica delle campagne siciliane.  Dedita all’agricoltura, alla cultura e alla sperimentazione di stili di vita alternativi, Settevoci ogni anno sotto natale porta i suoi prodotti, la sua creatività e le sue atmosfere rural-dadaiste in un mercato di frutta,  prodotti alimentari trasformati,  cosmetici e altri prodotti tutti rigorosamente da agricoltura naturale. L’evento è in egual parte mercato, performance dell’ assurdo, live set musicale , televendita e esperienza spirituale. L’importante è non annoiarsi.

Guido Manfrini ( Sax baritono, contralto e sintetizzatori ) e Giovanni Simon ( Fisarmonica, percussioni, marranzano e tastiere) , ex Rumba de Bodas e musicisti del collettivo Circo Paniko si esibiscono in un banco che è in egual misura spazio di performance e mercato di conserve, frutta e verdura, per una performance psicoattiva dal sapore in egual misura rurale ed elettronico. Gli artisti fanno parte anche del collettivo.

A seguire dj set di esperienze musicali variabili e variopinte a cura di Francesco Gilli  ( global bass-world music o hip hop classic-elettronica danzereccia )

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Sabato 17 Dicembre

Ore 10:00-12:30 Circle Songs InStabile Incontri mensili per la creazione di un coro vocale con Titta Nesti

( canti in cerchio al circo)

Le Circle Songs nascono da culture tradizionali e sono state studiate e divulgate dal cantante Bobby Mc Ferrin.

Sono una forma di musica corale improvvisata diretta da un facilitatore, in questo caso la vocalist Titta Nesti,  che assegnera’  ai partecipanti, divisi in sezioni, frasi da ripetere e sulle quali successivamente improvvisare.

Si creeranno così poliritmie e polifonie in continuo sviluppo che daranno modo anche ai meno esperti di provare il piacere del canto in cerchio e la bellezza di ascoltare i canti creati.

Su questi “basi armoniche” si sperimenteranno timbriche vocali e ci si concederà di provare ad improvvisare cantando o recitando testi senza il timore dell’errore.

Le Circle saranno arricchite anche da segnali che impareremo prendendo spunto dal lavoro importantissimo svolto in merito dal musicista Butch Morris.

Resta solo da cantare, ascoltare e divertirsi!!

Costo 25€

Prenotazione: instabileformazione@gmail.com

Ore 20:30 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

Piume di e con Elena Burani

Selezione Visionari Kilowatt Festival 2020

Danza FragilComica tra assurdo e verità

L’Attesa ci lascia soli con noi stessi… possiamo sentirci perduti e abbandonati, dipendenti dall’oggetto del nostro desiderio. In preda al tempo che passa, la solitudine diventa angoscia, in spirali di pensieri che si attorcigliano. Rimaniamo incastrati in questa ossessione, come se raccontassimo le nostre sventure ad un pozzo che restituisce solo l’eco inutile delle nostre parole.

Un viaggio attraverso le risorse e i dolori della solitudine, nell’altalena degli stati emotivi e dei mondi interiori di una donna in attesa. Di cosa? Di lui? Di se stessa? Di un senso nuovo?

  • Idea e interpretazione Elena Burani
  • Andrea Bettaglio aiuto alla regia
  • Alice Roma aiuto alla drammaturgia
  • Eufemia Mascolo creazione musicale originale
  • Rocio Espana Rodriguez disegno luci

Spazio Chapiteau; genere: circo contemporaneo; età: per tutti; durata: 45’; biglietti: 10€ / 8€ / 6€

Domenica 18 Dicembre

Ore 11:30 Musica – Sunday Music Jam Brunch – Jam Jazz a cura del Trionirico

  • Claudio Ingletti – sax tenore e flauto
  • Filippo Pedol – contrabbasso
  • Stefano Rapicavoli – batteria

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Ore 15:00 Circo – Cabaret Scuola di Circo Badabam

Restituzione dei laboratori e corsi della Scuola di Circo Badabam, in collaborazione con INstabile, progetto CirConnection, sostenuto dal MIC

Numeri di aerea, palo cinese e altre discipline circensi, portate in scena da allievə di tutte le età.

Badabam,  è un’Associazione Sportiva nata a Siena nel 2016 per promuovere e diffondere il Circo Contemporaneo attraverso corsi, stage, formazione, eventi e spettacoli, in contaminazione con altre forme artistiche, sportive e culturali del territorio. Svolge corsi annuali, aperti a tuttə, che utilizzano il corpo come mezzo di espressione e di riscoperta della relazione con l’altro.Parallelamente realizza laboratori educativi di Circo Sociale focalizzati sull’inclusione e la partecipazione attiva, in sede e nelle scuole.

Spazio Chapiteau; ingresso libero

Ore 18:00 Rassegna di circo contemporaneo La Forza di Attrazione

Piume di e con Elena Burani

Selezione Visionari Kilowatt Festival 2020

Danza FragilComica tra assurdo e verità

L’Attesa ci lascia soli con noi stessi… possiamo sentirci perduti e abbandonati, dipendenti dall’oggetto del nostro desiderio. In preda al tempo che passa, la solitudine diventa angoscia, in spirali di pensieri che si attorcigliano. Rimaniamo incastrati in questa ossessione, come se raccontassimo le nostre sventure ad un pozzo che restituisce solo l’eco inutile delle nostre parole.

Un viaggio attraverso le risorse e i dolori della solitudine, nell’altalena degli stati emotivi e dei mondi interiori di una donna in attesa. Di cosa? Di lui? Di se stessa? Di un senso nuovo?

Idea e interpretazione Elena Burani

  • Andrea Bettaglio aiuto alla regia
  • Alice Roma aiuto alla drammaturgia
  • Eufemia Mascolo creazione musicale originale
  • Rocio Espana Rodriguez disegno luci

Spazio Chapiteau; genere: circo contemporaneo; età: per tutti; durata: 45’; biglietti: 10€ / 8€ / 6€

Ore 22:30 Musica –  Cinnamon & the Gingers – Soul Funky Reggae

Presentano un mix di soul funky e reggae speziato e piccante Tra originali e perle vintage ricercate Sonorità black per ancheggiare e emozionarsi.  The soul Singer Cinnamon accompagnato dai suoi Gingers tastiera basso chitarre e batteria vi accompagneranno in una delle serate più hot and spicy dell’estate

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

Giovedì 22 Dicembre

Ore 20:00 Musica – AperiCuba con Yorka Rios “A Mi Manera” – Cuba

In poche culture e relativi linguaggi esiste un termine così pregno di significato come la parola “cubania”. Come la nota di una preziosa melodia o l’accento forte di una percussione questo termine identifica in maniera univoca un modo di vivere e di appartenere alla propria cultura. Questo progetto musicale si prefigge lo scopo di rappresentarlo partendo dalla Tradicion, cioè dalla musica tradizionale cubana, con i suoi peculiari ritmi quali son, bolero, cha cha, rumba fino ad arrivare alla più moderna nueva trova. Un viaggio in musica che ha radici lontane ma allo stesso tempo ci consente di sentirci un pò più vicini all’isola regina del Caribe.

  • Yorka Rios – voce interprete
  • Marco Marsicano – pianoforte
  • Franco Carradori – contrabbasso

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Venerdì 23 Dicembre

Ore 20:00 Musica – AperiCuba con Yorka Rios “A Mi Manera” – Cuba

In poche culture e relativi linguaggi esiste un termine così pregno di significato come la parola “cubania”. Come la nota di una preziosa melodia o l’accento forte di una percussione questo termine identifica in maniera univoca un modo di vivere e di appartenere alla propria cultura. Questo progetto musicale si prefigge lo scopo di rappresentarlo partendo dalla Tradicion, cioè dalla musica tradizionale cubana, con i suoi peculiari ritmi quali son, bolero, cha cha, rumba fino ad arrivare alla più moderna nueva trova. Un viaggio in musica che ha radici lontane ma allo stesso tempo ci consente di sentirci un pò più vicini all’isola regina del Caribe.

  • Yorka Rios – voce interprete
  • Marco Marsicano – pianoforte
  • Franco Carradori – contrabbasso

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Lunedì 26 Dicembre

Ore 20:00: AperiMusic spazio Bistrot con musica dal vivo

Martedì 27 Dicembre

Ore 20:00  AperiMusic – presentazione del libro Tempra Amore Passione di Eva Agostinelli – Europa Edizioni Maggio 2022

Una storia, soprattutto, di passi di danza, di  tap dance, di ritmo, di musica e di passione

A seguire TapTal concerto di tap dance, body percussion, tabla ed altre percussioni con Eva Agostinelli e Francesco Gherardi

TapTal è un viaggio iniziato prima di conoscersi. È la voglia di trovare un incontro ritmico, la curiosità di imparare, la freschezza di giocare insieme, l’arricchimento reciproco Tap, percussione e voce della cultura bianca e nera fuse nei secoli, nuova identità in terra straniera, linguaggio universale prima e ora Tal, il mondo del ritmo preso da una prospettiva nuova. Disciplina che parte dall’India in una migrazione che giunge fino a noi: fortifica la memoria, il senso del ritmo interiore e la presenza scenica, come singolo e in collaborazione con gli altri.

Spazio Bistrot; Ingresso libero

Mercoledì 28 Dicembre

Ore 20:30 Circo Teatro – La magia nera e il suo disvelamento

Regia: Marco Di Costanzo e Daniele Favilli

Produzione: Teatro dell’Elce/Cirk Fantastik!

Viaggio surreale nelle atmosfere ispirate al Maestro e Margherita di M. Bulgakov. La magia nera e il suo disvelamento: viaggio surreale nelle atmosfere ispirate al Maestro e Margherira di M. Bulgakov”. Dalla collisione di artisti di teatro e di circo è nata una fantasmagoria di personaggi bizzarri e imprevedibili. Guidati da una voce misteriosa, gli artisti in scena presentano al pubblico esperimenti sulla natura dell’anima, improbabili rituali, acrobazie avventurose e numeri di goliardico humour nero.

in scena

  • Genziana Fabiani – attrice
  • Eleonora Tosca – tessuto aereo
  • Cristina Paoletti – attrice
  • Stefano Parigi – attore
  • Eva Nisticò – tessuto aereo
  • Monica Santoro – attrice
  • Melody Waysieh B. – attrice
  • Giulia Meoni – tessuto aereo

Spazio Chapiteau; genere: circo teatro; età: dagli 8 anni; durata: 60’; biglietti: 10€ / 8€ / 6€

Giovedì 29 Dicembre

Ore 21:30 Boomker Punk a cura di Boomker Sound con Latte e valium, Destinazione finale, Discordia, Balls of fire, Freigeist

Spazio Chapiteau; Ingresso a offerta libera consigliata minimo 5€

sabato 31 Dicembre

Capodanno InStabile

FESTA TOTAL

ore 20:30 Cena con CaBareTTiSsimA – Spettacolo comico acrobatico

ore 00:30 Concerto e DJ set CACAO MENTAL & GHIACCIOLI & BRANZINI.

Spazio Chapiteau; 80 € adulti – 40 € bambinidalle 23:30 ingresso a 20€

ore 20.30 Cena di capodanno

Spazio Bistrot; 50€ adulti – 25€  bambini – Ingresso al concerto 12€

Posti limitati – Prenotatevi in tempo

info e prenotazioni instabileteatrocirco@gmail.com e whatsapp: +39 333 890 2161 – 366 977 2005

Info

ORARI APERTURA

 

𝐀𝐩𝐞𝐫𝐭𝐨 𝐝𝐚𝐥 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐞𝐝𝐢̀ 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚

Teatro Circo Musica

Aperitivi & Cocktail Bar

Bistrot Cocktail Bar & Pizzeria 

dalle ore 19:30

Domenica aperto dalle 11.30

Consigliata Prenotazione

attività

Spettacoli Circo, Musica, Teatro, Narrazione

Corsi e seminari

Punto di approdo di gruppi in tour

Spazio di creazione, residenze, presentazioni work in progress

Affitto spazi per eventi privati, corsi, stage, meeting

Ristorante – Bistrot e Cocktail Bar

Info e prenotazioni

Spettacoli, corsi, seminari: 3669772005 (tel. 15-17)
instabileformazione@gmail.com

Prenotazione ristorante: 3338902161
(Whatsapp o tel. ore 15-18)

instabileteatrocirco@gmail.com

Fb e Instagram
InStabile – Culture in movimento
#Teatro #Circo #Musica

PARCHEGGIO

Vi consigliamo vivamente di parcheggiare intorno a Via Emilio Visconti Venosta, Via Villamagna e Via del Bisarno; da lì potrete raggiungerci a piedi in pochissimo tempo, grazie!

Seminari a chapiteau InStabile

Learner centered – Circus Education

Learner centered – Circus Education

con Tommaso Negri

Sabato 19 e Domenica 20 novembre

scopri di più

Seminario di scrittura cinematografica

Seminario di scrittura cinematografica

Daniele Favilli

domenica 10 e Sabato 11 Dicembre

Il corpo che parla

Il corpo che parla

Dekru

Giovedì 5 eVenerdì 6 Gennaio

In-cantazione

In-cantazione

con Titta Nesti

Sabato 27 e Domenica 27 novembre

scopri di più

V.O.I.C.E.

V.O.I.C.E.

Emiliano Nigi

domenica 11 e Sabato 12 Febbraio

Alchimia del ridere

Alchimia del ridere

Stefano Corinna

Sabato 11 Domenica 12 Marzo

L'essenza del clown

L'essenza del clown

con Teresa Bruno

Sabato 25 e Domenica 26 Marzo

scopri di più