fbpx

Learner centered – Circus Education

Learner centered – Circus Education

Learner centered – Circus Education

Due giorni di alta formazione a InStabile con Tommaso Negri

Laboratorio pratico-esperienziale per sviluppare metodi di insegnamento che spostino il focus dall’insegnante allo studente, concentrandosi su strumenti e pratiche che consentano una partecipazione attiva nel processo di apprendimento.

Il percorso vuole permettere a operatori, artisti, educatori e formatori, di evolvere nelle proprie pratiche, strutturare una metodologia consapevole e confrontarsi con nuovi orizzonti e modalità innovative nati dal confronto di decine di insegnanti di circo da tutta Europa, nel quadro del progetto Erasmus+ “LCL”, al fine di promuovere il circo come strumento di intervento per un’educazione integrale.

SPETTACOLI

Sabato

19

Novembre

h.10.00 - 18.00

Domenica

2o

Novembre

h.10.00 - 18.00

seminario-negri-2133
PROGRAMMA
  • Presentazione e utilizzo della metodologia “Learner-Centered Learning” (Apprendimento Centrato sul Partecipante) all’interno dell’educazione non-formale;
  • Experiential learning: la crescita del singolo e del gruppo
  • Fixed e Growth Mindset: applicazioni della teoria di Carole Dweck per un nuovo punto di vista didattico ed educativo
  • Equilibrismo, aeree, giocoleria e acrobatica: sviluppare le discipline circensi con un approccio centrato sul partecipante e sulla progressione tecnica

Analisi dell’approccio “Learner-Centered” attraverso i seguenti 5 pilastri educativi:

  1. Il ruolo dell’insegnante
  2. La funzione del contenuto
  3. L’equilibrio del potere
  4. La responsabilità dell’apprendimento
  5. La valutazione
DOCENTE

Tommaso Negri

Laureato in filosofia, si diploma all’Ecole de Cirque de Bruxelles, in “Formation Pédagogique”. In Francia prende il brevetto BIAC per l’insegnamento delle arti circensi, e di nuovo in Belgio conclude un Master in Management des Arts du Cirque all’Università di Louvain-La-Neuve. Lavora dal 2002 come insegnante di circo per bambini e ragazzi nell’Associazione Il Balzo, dove sviluppa una metodologia ad indirizzo fortemente pedagogico. In seguito parte in moto per Parigi a lavorare come insegnante di arti circensi e circo sociale presso “Le Plus Petit Cirque du Monde”. Assume poi il ruolo di direttore pedagogico del progetto Circo Social Ecuador, in collaborazione con il Cirque du Monde e la Vicepresidencia de Ecuador. Dal 2011 collabora allo sviluppo della proposta formativa pedagogica dell’Ass. Giocolieri & Dintorni, e lavora come formatore anche in Francia, Spagna, Svizzera, Ungheria e America Latina. Nel 2015 è direttore pedagogico del progetto europeo CATE, del network di scuole di circo EYCO (European Youth Circus Organization), per la prima formazione europea per insegnanti di circo; e la FiX, Formazione Italiana di Circo Sociale. Dal 2016 è formatore freelance per il Cirque du Monde, lavorando sulla formazione professionale degli insegnanti di circo sociale e sul sostegno alla creazione di reti di circo sociale, soprattutto in America Latina e America Centrale. Dal 2019 coordina il team pedagogico EYCO, focalizzato sul progetto di ricerca sulla metodologia Learner-Centered-Learning. E’ oggi Vice presidente e co-fondatore della scuola di circo BadaBam A.S.D. a Siena, e direttore di AltroCirco, progetto per lo sviluppo e la promozione del Circo Sociale in Italia.

METODOLOGIA E MODALITà
  • Il corso è previsto in forma laboratoriale ed esperienziale, le arti circensi saranno il nostro strumento di lavoro e punto di partenza per le nostre riflessioni. Saranno previsti lavori di gruppo ed esercitazioni, momenti più teorici con il supporto di slide e la distribuzione e l’utilizzo del manuale “LEARNER-CENTERED LEARNING. Circus education through LCL methodology”, frutto del progetto europeo LCL e redatto dal formatore Tommaso Negri.

    Disponibile al seguente link in lingua italiana

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.